About

Appartengo alla categoria degli “alienati tranquilli”. Sono un tipo rozzo, sporco e maleducato nel senso mondano del termine. Un vero rusticone. E aggiungo anche intemperante, indeciso, incostante e per assurdo a volte pure assurdamente vanitoso. Non sono mai diventato coraggioso e la mia pigrizia è tale che alla fine l’ozio è diventato per me un’esigenza

210 pensieri su “About

  1. bene..vedo che punti tutto sulla sindrome prettamente femminile detta “Io ti salverò” o anche di “Madre Teresa”…..EBBRAVO lui, il nostro calvo 2.1 doc!! eppoi sei toscano!!! il topo del top dei top!!!:D

  2. Devo dire, a conto di sembrare retorica visto i commenti, che difficilmente mi staccherò da Masticony & Co. Chissà se qualche volta potrò portare con me qualcosa.Chissà……

  3. heilà come va masticone? Io sono tornata dall’America e dal mare da poco. Ho letto le email inviatemi da wordpress sui tuoi nuovi post come al solito (tra cui Rino Tommasi… che d’altronde non riesco a trovare qua). Passavo di qua così per dirti che mi piaceva molto, e per lasciare un saluto. E’ in un certo modo brutto sentirsi senza parole dal momento che non so articolare ciò che penso… forse perché sento, ”vivo” i miei pensieri e basta, come ti dicevo in un altro commento, che non parlano nessuna lingua. Nè sono frutti di seghe mentali filosofiche o di lauree in lettere. Quindi ti lascio i miei soliti commentini banali (?). Tanto sul web ognuno è libero di essere se stesso, e penso che essere spontanei è la cosa più apprezzabile che ci possa essere, in qualunque modo ognuno di noi sia. Apprezzo il tuo blog tantissimo per la spontaneità e schiettezza che traspare dal tuo modo di scrivere, qualunque cosa tu scriva, che io sia concorde o meno pure. Penso sia un’ottima qualità in un mondo di maschere e falsi galatei per lo più inutili, dove si ha paura di parlare in faccia spesso per nascondere quella conscia o subconscia paura di mostrare noi stessi, del metterci in gioco senza aver paura di sfigurarci o di perdere quel briciolo di autostima che molta gente fatica ad ottenere. -Mmm forse qualche sega mentale filosofica me la faccio anch’io allora. Forse il leggere troppi commenti ”elevati” mi abbassa l’autostima ahah :) ma chissene frega, YOLO! Salutoni e auguri per tutto. ;)

  4. Mi piace quello che scrivi e come lo scrivi. Chissà se è la traduzione esatta di ciò che sei e che dici di essere. È molto difficile trovare persone non frammentate in giro.

    Comunque grazie.

  5. Non sapevo dove altro scriverlo, ma mi sono appena accorto del tuo widget “Visitatori online che sono qua in questo momento e che stanno per andare su You Porn”.
    Ovviamente sono caduto dalla sedia per quanto ho riso :D grande!

  6. Rozzo e sgradevole nel concetto borghese del termine è un dovere esserlo. I guai generati dai tizi in giacca e cravatta che bivaccano nella stanza dei bottoni sono ben noti. Meglio essere inutili con un blog che inutili come Angelino Alfano..
    Fabrizio

  7. per un vero pigro, la parola «pigrizia» non esiste proprio, corrispondendo essa alla normalità

    sicchè un vero pigro autentico non si definirà mai pigro

  8. EEEEHIII! Eccheccavolo!
    Come diavolo fai a sapere che dopo di qui andrò su youpo…
    Ehm…
    Sarà per questo che mi sono iscritto al volo a ‘sto blog?
    Uhm…

    Mmmm….

  9. Oi Mastico’ …e qui e’ un casino. Ho il blog gia’ da due giorni e ancora non ho capito come funziona..Voglio leggere le cose che scrivi e non riesco a farlo. Qui ci sono arrivata grazie alle notifiche. Non so se mi sono spiegata. Non so se mi capisci,,,ma, d’altra parte, non so manco se mi sono capita…

  10. Caro Masticone, oggi, leggendo alcune pagine di Dostoevskij, mi sei venuto in mente.
    Lascio in sospeso le parole, con la promessa di ricopiartele, perché sono irrimediabilmente pigra. :)

  11. Ho avuto modo di conoscere il tuo blog tramite signorinafelicita.
    Beh, che dire, sei VERO!
    Mi piace il tuo modo di scrivere… rispecchia ciò che sei, o meglio, ciò che credi di essere…
    Bel blog, davvero complimenti.

  12. Caro Masticone, se ti è piaciuta “Amara”, confermi la regola: quelli che si presentano come te (rozzo, sporco ecc.) sono in realtà dei gran romanticoni. Una volta ero anch’io qualcosa del genere (hai notato la data dei miei versi?). Ora sono peggio…
    Ciao

  13. Essere “maleducati nel senso mondano del termine” è un dovere, e l’intemperanza e l’assurdità sono due caratteristiche che ci accomunano…
    Il tuo Blog è davvero uno dei caos più belli che mi sia capitato di esplorare ultimamente, sono felice di seguirlo…sei bravissimo!
    Un abbraccio alienato e poco tranquillo :)
    Stephy

  14. piacere Masti, Ludmilla. da qualche mese ormai frequento il blog e qualche volta ho incrociato nei commenti il tuo gravatar ; non c’è stata volta che non abbia sorriso osservando quella posizione supina, perpendicolare al mare con quelle pinne nere che invadono il campo limpido d’azzurro. Immediata la curiosità sulla motivazione di quella scelta di rappresentarsi a cui ho dato una mia interpretazione leggendo qualche tuo post dove battute spiritose, emozioni intense e lacrimoni copiosi mi hanno “sistemata” per un po’. credo che tu sia proprio il genere di lettura che fa per me :) buona giornata

  15. Anche io ho avuto problemi a lasciare qua e la commenti.. ma ricorda che nel silenzio, nell’assenza, io sono qui. Chiusa nel cesso a leggere di te. Cia’

  16. Ciao Masticone, non so da che parte del pianeta terra tu sia arrivato? (ma sei arrivato?). Comunque mi piace cio’ che scrivi e come lo scrivi, ad avere il tempo di leggerti.
    Ogni tanto faro’ un salto da Frillyland, ci si becca ;)

  17. sono proprio una chierichetta in confronto a te!!! :D comunque, mi verrebbe da farti una domanda e non so per quale ragione: quanti anni hai?
    A proposito, quante volte ti ho già detto che mi fai ridere tantissimo!? Almeno tre, e soprattutto quando “commenti i commenti” delle persone. Ti stimo!

  18. Ok, ti sei presentato in “negativo” ma come hanno già detto gli altri bloggers, questi “difetti” possono essere visti come qualità… io sostengo sempre che “da che punto guardi il modo tutto dipende”. Di sicuro tre cose di te mi piacciono molto: metti molta allegria, sarai anche rozzo ma sei molto sensibile e sei incostante! Non sopporto i “costanti”, sono noiosi, pedanti, troppo prevedibili, non ti danno mai guizzi di vitalità… Dimenticavo che io sono anche una sostenitrice dell’utilità dell’ozio… ;-) Non cambiare! Buona serata.

  19. Ti ho proposto per il Versatile blog, vai a dare una occhiata (sul mipo post ad hoc), poi scrivi qualcosa, se vuoi…
    Non prendertela sto a guardà se trovo sta mezza mijonata …
    Giancarlo

  20. Bravo! Sulla pigrizia con me sfondi una porta aperta. Del resto chi ha inventato la ruota? se non ci fossero i pigri, ancora portavamo le cose a spinta! Bel blog, l’unica cosa che trovo davvero orripilante è la foto. Ma se piace a te, buona pinna a tutti…youporn può attendere ;-)

  21. Caro Masticone, io non credo a babbonatale nè al buonismo natalizio, ma sono qui per dedicarti un Augurio speciale:
    non arrenderti mai!!! :) sei il mio Eroe anche per il 2014.
    Abbi cura di te e “vuoiti” bene come i tui Cari te ne vogliono.
    Sally ;)

  22. Mi piace che tu sia un delfino :D! Veridicità o meno della descrizione, sticazzi, sei un delfino! Io anche sono un delfino, anomalo però: salto solo con la musica. Perché la musica è bella. Tutta! Sto cercando di imparare a saltare anche senza quella, non c’è sempre nella vita. Impegnativo alquanto. Comunque… bel blog complimenti (e bellissima foto!)!

  23. Caspita Masticone, passi tra le mie righe dopo mesi e mesi, mi lasci un, al solito, dolcissimo commento e io non trovo meglio da fare che risponderti con un atroce abominio e assassinio della lingua italiana. Sei ancora in tempo a ritirarlo, il commento, che ne avresti ben donde.
    Un abbraccio mesto mesto
    (a mia discolpa potrei dire che…naaaa, nulla, solo a volte le mie dita si scollegano dal mio corpo. O forse sono solo decerebrata. Provo a tornare a Londra a vedere se han notizie della mia materia grigia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...